Dino Scuderi

DINO SCUDERI
Dino Scuderi (Messina, 3 agosto 1963) è un pianista, compositore e direttore d’orchestra italiano.
Artista eclettico, inizia da bambino lo studio del pianoforte col padre Carletto, anch’egli musicista, e consegue il diploma al Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria.
Tra le sue più importanti collaborazioni spiccano quella del 1985, quando entra a far parte del gruppo Kunsertu. Con i Kunsertu riscrive “passu torrau”, “isola” “sabra a chatila”.
Per i Kunsertu scrive e interpreta al piano Mokarta, la loro canzone più famosa, divenuta un classico della musica siciliana, tra le più note canzoni siciliane del Novecento.[senza fonte] Nel 1986 è il tastierista dei Denovo, per il quale compone insieme a Mario Venuti il brano “Sciabalò” che appare nell’album “Così fan tutti”. Con questo gruppo partecipa nel 1988 al Festival di Sanremo nella categoria Big ed al Festivalbar.
Nel 1993 porta sulle scene, per la prima volta in Italia, Jesus Christ Superstar, l’opera rock di Andrew Lloyd Webber con testi di Tim Rice. Di questa messinscena è ideatore, direttore artistico e curatore dell’arrangiamento vocale, strumentale e della direzione d’orchestra. Lo spettacolo conta quasi 200 repliche in tutta Italia.
Tra le sue composizioni musicali per il teatro le più importanti sono quelle per Il diavolo con le zinne, commedia scritta e diretta da Dario Fo nel 1997 e per Giulio Cesare di Shakespeare del 1998 con la regia di Ninni Bruschetta.
In teatro compone e arrangia le musiche anche per spettacoli con Giorgio Albertazzi, Stefano Masciarelli, Mario Scaccia, Silvio Orlando, Rocco Papaleo, Giuliana Lojodice, Roberto Herlitzka, Massimo Venturiello, Luca De Filippo.
Ma l’apice della sua creatività è la realizzazione del musical Salvatore Giuliano per il quale è autore delle musiche, dei testi, degli arrangiamenti e direttore d’orchestra. L’opera, ispirata alle vicende del celebre bandito siciliano, nel 2001, con la regia di Armando Pugliese è interpretata da Giampiero Ingrassia e Tosca. Nel 2011 il musical viene riproposto con la regia di Giampiero Cicciò (sempre con Ingrassia nel ruolo di Giuliano e con Barbara Cola nel ruolo di Mariannina).
Come direttore d’orchestra, da ricordare Il gatto con gli stivali (musical di Marco Tutino liberamente tratto dalla favola di Charles Perrault) nel 2004 con l’orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.
Nel 2004 compone le musiche di Odysseus-Dance Opera per il Teatro Dance Company. La presentazione mondiale dello spettacolo avviene a Roma eccezionalmente all’interno del Colosseo. Mentre nel maggio 2007 debutta in Egitto presso il Teatro dell’Opera del Cairo e in seguito ad Alessandria d’Egitto.
Nel 2010 è sua la direzione musicale de Zanna Don’t! al Teatro Sala Uno di Roma[1].
Come concertista Scuderi predilige autori quali Maurice Ravel e Fryderyk Chopin ma anche i contemporanei come Keith Jarrett e Michel Petrucciani.
Nel 2012 gli viene affidata la direzione musicale della versione italiana del musical Shrek di Ned Grujic e Claudio Insegno, dove si esibisce ad ogni spettacolo con una band dal vivo di dieci elementi.

Dal 2014 è direttore musicale del Musical In Progress con la direzione artistica di Chiara Noschese.

Dirige tutte le edizioni degli OSCAR DEL MUSICAL.

Nel 2017 debutta con grande consenso di pubblico e critica, EDDA CIANO TRA CUORE E CUORE il musical scritto da Scuderi con Elisabetta Tulli, prodotto dalla compagnia Della Marca, con la regia di Roberto Rossetti.