Marco Gandini

Marco Gandini nasce a Vicenza nel 1966, dove compie gli studi di liceo classico e frequenta l’Università di Roma “La Sapienza” laureandosi in Lingue e Letterature Straniere.Inizia l’attività teatrale come mimo in opere di Giorgio Marini, Sylvano Bussotti e Giancarlo Cobelli. Nel 1990 e 1991 è assistente alla regia al Teatro dell’Opera di Roma, sia per le stagioni invernali sia per quelle estive alle Terme di Caracalla.
In seguito ha affiancato, come aiuto regista, Lofti Mansouri, Giuliano Montaldo, Mauro Bolognini, Pier Luigi Pizzi, Hugo de Ana, Nuria Espert. Dal 1992 inizia una costante collaborazione, sia per il teatro sia per il cinema, con Franco Zeffirelli. Negli ultimi anni ha curato riprese e nuovi allestimenti per Graham Vick.

Nel 1997 debutta come regista con un nuovo allestimento di Gianni Schicchial Filarmonico di Verona, ripreso successivamente nella stessa Verona e a Palermo. Seguono le regie di altri nuovi allestimenti: Tabarro a Verona, LaLupa di Marco Tutino a Palermo, L’amico Fritz a Catania e Verona, GianniSchicchi in un altro nuovo allestimento per il tour in Giappone del Teatro Comunale di Bologna, ripreso poi in stagione a Bologna, Tancredi a Piacenza, Reggio Emilia, Modena e Ferrara, La Zingaradi Donizetti, Le Due Contesse, Il Duello ComicoeI Giuochi d’Agrigento di Paisiello, e Don Bucefalo di Cagnoni al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca, Il Barbiere di Sivigliae La Gazzettadi Rossini al Garsington Opera Festival in Inghilterra, CavalleriaRusticana e La Vida Breve di De Falla a Livorno, per l’inaugurazione del Teatro Goldoni alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, La Traviata a Genova, Brescia, Bergamo, Cremona, Pavia, Sassari, La Finta Semplicedi Mozart al Teatro Malibran di Venezia, L’Italiana In Algeri a Treviso, Il Flauto Magico al Teatro Olimpico di Vicenza, Pagliacci a Sassari,Così Fan Tuttecoproduzione del Teatro Municipale di Piacenza e Israeli Opera di Tel Aviv ripreso a Palermo, Un Ballo in Maschera al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Pia de’ Tolomei di Donizetti per l’apertura del Nuovo Teatro del Giglio Kawasaki-Tokyo in Giappone in prima assoluta giapponese.

Nuove recenti produzioni: L’Elisir d’Amorea Bunka Kaikan di Tokyo, Il Mondo alla Rovesciadi Salieri al Filarmonico di Verona, Maria Padilla di Donizetti a Wexford Opera Festival, Betulia Liberata (primo allestimento in forma scenica, con la direzione di Riccardo Muti) a Pfingstfestspiele di Salisburgo e a Ravenna Festival, La Traviata nuova produzione a Malta, Bohème al Teatro dell’Opera di Roma direttore James Conlon, Simon Boccanegra alla Korean National Opera di Seoul con la direzione di Myung-whun Chung, Bohème nuovo allestimento con cast di giovani debuttanti a Lucca direttore Boncompagni, Falstaffal Teatro del Giglio Tokyo direttore Matsushita, Viaggio a Reims inaugurazione al Teatro del Maggio Fiorentino direttore Rustioni, L’Elisir d’Amore nuovo allestimento all’Opera Nazionale di Bucarest direttore Teodorascu, Bohème nuovo allestimento con la direzione di Myung-whun Chung per il 50° anniversario della Korean National Opera di Seoul, successivamente in tour a NCPA di Beijing, Farnace di Vivaldi direttore Sardelli al Maggio Musicale Fiorentino, Aida direttore Neschling al Teatro Municipal di Sao Paulo Brasile, Sonnambula direttore Dante Mazzola al Teatro Del Giglio a Tokyo, Tosca direttore Caetani al Teatro Municipal di Sao Paulo Brasile.

Marco Gandini è docente di Tecnica dell’Espressione presso l’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro alla Scala e l’Università di Musica Showa di Tokyo.

www.marcogandini.it