Silvia Gallerano

Diplomata alla Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, ha studiato insieme a Marcel Marceau, Francesca De Sapio, Gabriele Vacis, Yoshi Oida, Giampiero Solari, Claude Coldy, Danio Manfredini, Carlos Martin, Hal Yamanouchi, Julie–Ann Stanzak del Wuppertal Theatre.

Conta preziose collaborazioni con il mondo della letteratura: da John Berger a Suad Amiry e Assia Djebar.

Con “La Merda, che interpreta in inglese e prossimamente in francese, oltre che in italiano, Silvia Gallerano ha vinto, tra gli altri, The Stage Award 2012 for Acting Excellence (prima attrice italiana ad ottenere tale riconoscimento), vince l’Arches Brick Award 2012 for Emerging Art e riceve una nomination ai Total Theatre Award for Innovation al Fringe Festival di Edimburgo; in Italia vince, tra gli altri, il Premio della Critica 2012 come Miglior Spettacolo ed è celebrata dal pubblico e dalla critica in tutto il mondo, annoveriamo tra gli altri il Guardian, La2, il Times, El Paìs, Politiken, La Repubblica, la ABC, il Corriere della Sera.

Lavora nel cinema per Silvio Soldini e Marina Spada, ed è recente protagonista di “Asino Vola”, prodotto dalla Tempesta Film di Carlo Cresto Dina. È fondatrice della Compagnia Teatrale Dionisi.

Vincitrice di una Menzione Speciale al Premio Scenario per “Assola”, Silvia Gallerano in teatro lavora, tra gli altri, con Serena Sinigaglia, Veronica Cruciani e Francesco Micheli.

Per il Master Teatro e Cinema, Silvia Gallerano condurrà assieme a Cristian Ceresoli il progetto di alto perfezionamento “STUPORE“,  dedicato a performer (attrici e attori) e scrittrici e scrittori.